diario di un'italiana in ghana

Io la malaria l’ho presa già due volte. Però si può anche evitare, soprattutto se si viene per pochi giorni o poche settimane e si fa la corretta prevezione.

Ci sono persone che non l’hanno mai presa, pur venendo  in Ghana (o viaggiando in altri paesi africani) da anni. Questo perché, appunto, fanno prevenzione. Io non la faccio. Non posso riempirmi di Lariam se vivo lì. Non prenderei la malaria ma morirei d’altro.

Perché ve ne parlo? Perché mi piace questa “ricostruzione” di don Tonino Melis che oltre a far capire che cos’è questa malattia, fa anche riflettere sul perché le case farmaceutiche e la ricerca siano così poco interessate a debellarla.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...