Sogni divergenti

Che differenza di prospettive e desideri…

Yaw: forse un giorno ci sarà la corrente elettrica ad Aflasco così magari potremo avere anche un frigorifero tutto nostro.

E io che invece spero che qui rimanga sempre al buio, da godersi il silenzio e la luce di migliaia di stelle. E i rumori e le parole senza volto del villaggio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...