#OccupyGhana, contro il Governo e… in suo favore

Il 1 luglio di 54 anni fa il Ghana diventava una Repubblica, oggi i ghanesi sposano la politica dell’Occupy.

Domani, poi vedremo in quanti, ci si ritroverà per protestare contro la crisi, la corruzione, l’incapacità generale del Governo guidato dal presidente John Mahama. Nata come #OccupyGhana, poi #OccupyFlagStaff (sede del presidente e del suo staff e quindi simbolo del potere) ora rischia – prima ancora di iniziare – di limitare di molto le aspettative. A cominciare dalla sede prescelta per la protesta. I servizi di sicurezza hanno avuto la meglio e il raduno non si farà più dinanzi alla Flag Staff House, ma al Children’s Park…

Dopo la marcia i partecipanti si recheranno alla sede della presidenza per consegnare una sorta di documento di sfiducia al presidente.

Tutti gli aggiornamenti sulla pagina Facebook #OccupyFlagStaff e la lunga lettera di motivazioni della protesta. Dalla crisi economica fuori controllo, al mancato o ritardato pagamento di stipendi, ai giornalieri blackout, all’incremento delle tasse, alla mancanza di lavoro, alla corruzione estrema di politici, dipendenti pubblici, polizia… e molto altro ancora.

occupyghana

E in onore alla democrazia sulla stessa pagina Facebook della protesta c’è chi ha postato la contro marcia a sostegno del presidente Mahama, One Thousand-Man march in support of President Mahama. Mi hanno detto che c’è chi partecipa all’una e all’altra.

Quello che mi domando: in quanti riusciranno ad arrivare al luogo di incontro visto che da giorni c’è estrema scarsità di benzina e le file ai gestori sono lunghissime?…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...