Steve Biko è ancora vivo

Google in Sudafrica oggi ha celebrato Steve Biko. Così.

steve-bikos-70th-birthday-5759174941081600-hp2x

Oggi avrebbe compiuto 70 anni. Se non lo avessero ucciso di botte.

Un eroe della lotta contro l’Apartheid. Un eroe della lotta per la dignità dei neri.

Quando ho cominciato a studiare e a occuparmi d’Africa, lui è stato il primo che ho amato ed ammirato. Per la lucidità e per quel concetto così forte che si chiama “decolonizzare la mente“.

Biko, Steve Bantu Biko, è stato il fondatore del Movimento “black consciousness“, attitudine mentale e modo di vivere – come lui stesso spiegava.

Black is beautiful” era il suo slogan, con cui invitava e spingeva i neri ad apprezzare la propria vita, le proprie capacità, il proprio valore. E abbandonare, una volta e per sempre il senso di inferiorità inculcato in secoli di sottomissione.

É morto a 30 anni. Chi lo uccise ha lasciato in vita un simbolo, un mito, un eroe. Ma più di tutto, un uomo consapevole.

The most potent weapon of the oppressor is the mind of the oppressed.
So as a prelude whites must be made to realise that they are only human, not superior. Same with Blacks. They must be made to realise that they are also human, not inferior.” ― Steve Biko

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...