africa news

L’International Press Freedom a un giornalista camerunense in prigione

Ha 38 anni, è un giornalista camerunense corrispondente di Radio France International ed è in prigione dal 2015 dove dovrebbe scontare una pena di 10 anni con l’accusa – non provata – di complicità in atti di terrorismo. Rilasciato ad aprile 2017 è stato di nuovo arrestato con altre accuse simili. Lui è Ahmed Abba e oggi ha ricevuto il premio dell’International Press Freedom della CPJ, Commissione per la protezione dei giornalisti, che ogni anno dà rilievo a giornalisti che operano in condizioni particolarmente difficili per affermare il diritto all’informazione e alla libertà di stampa.

Ahmed Abba è stato il solo africano a ricevere il premio quest’anno. Gli altri giornalisti che sono stati insigniti del premio sono Patricia Mayorga, corrispondente da Mexico City; Pravit Rojanaphruk, reporter e attivista dalla Tailandia e Afrah Nasser, blogger e reporter yemenita.

La cerimonia di premiazione è fissata per il 15 novembre 2017 a New York City.

winners

I giornalisti premiati nell’edizione 2017 dell’International Press Freedom della CPJ

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...