africa news

Test senza sangue per la malaria, l’invenzione di un giovane ugandese

Che non si dica che l’Africa e gli africani non sono in grado di trovare risposte e soluzioni ai loro problemi (e ne troverebbero forse di più se non ci fossero continue “interferenze” straniere).

Uno degli ultimi esempi di ingegnosità e applicazione della conoscenza a questioni concrete l’ha data un ragazzo ugandese di 24 anni, Brian Gitta, che ha vinto l’African Prize for Engineering and Innovation per un dispositivo che rileva i segni della malaria facendo brillare un raggio rosso di luce sul dito del paziente. Il test dunque non richiederebbe più l’analisi del sangue del paziente. Il risultato sarebbe poi disponibile su un cellulare collegato allo strumento nel giro di un solo minuto.

Pare che Gitta abbia sviluppato questo sistema dopo che, avendo contratto egli stesso la malaria, il test tradizionale ha sbagliato la diagnosi.

Matibabu (trattamento in swahili), il nome dato al dispositivo è a basso costo, è riutilizzabile e, poiché la proceura non è invasiva, non richiede un training particolare.

L’Africa sub-sahariana conta da sola il 90% del totale delle morti per malaria ogni anno, 800 i bambini che muoiono ogni giorno – sempre nell’Africa sub-sahariana – a causa delle conseguenze delle punture delle zanzare del genere anofele.

Ed è proprio sui bambini africani che da poco sono cominciate le sperimentazioni di rilevanti gruppi farmaceutici che pare abbiano trovato un vaccino.

Ma la domanda è: di che cosa l’Africa ha bisogno per eliminare questa malattia? Perché la malaria è stata debellata in quasi tutto il mondo ma in Africa no? Importa veramente combatterla e sconfiggerla? No, è la risposta che viene dall’inchiesta di Bernard Crutzen, autore e regista di “Malaria Business“, documentario in cui si sottolineano le pressioni esercitate dai gruppi farmaceutici affinché il paludismo continui a mietere vittime.

Secondo l’autore l’artemisia sarebbe una risposta efficace ma la pianta è vietata anche dall’Organizzazione Mondiale della Sanità dove agiscono in maniera molto chiara le lobby farmaceutiche.

Trailer English Malaria Business on Vimeo.png

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...