africa news

Opere d’arte da vecchi pneumatici. La bellezza nel riciclo di un giovane nigeriano

Nulla si creanulla si distruggetutto si trasforma”. È la legge che individuò Lavoisier , uno scienziato del ‘700, iniziatore della chimica moderna.

Questo principio si può applicare anche a quei numerosi artisti, tanti di loro sono africani, che utilizzano materiale riciclato per creare opere. Sì, creare. Perché se Lavoisier si riferiva alla natura e alla relazione continua tra gli elementi, qui parliamo di una scelta: quella di far rivivere oggetti che altrimenti andrebbero buttati via e resterebbero a inquinare un mondo già segnato da sporcizia e residui.

Oggi parliamo di Ernest Nkwocha, nigeriano con sede a Lagos, che usa vecchi pneumatici per realizzare opere d’arte.

Nella capitale nigeriana, come altrove nel mondo, c’è l’abitudine di lasciare cose vecchie e non più utilizzabili un po’ in giro. Perché non dare a questi oggetti nuova vita? Addirittura dignità d’arte? Detto fatto.

E così un pneumatico da materiale inquinante in fase di smaltimento (pensiamo solo alle diossine prodotte quando se ne dà fuoco), si tramuta in oggetto da abbellimento e messaggio. Di denuncia ambientale o altro poco importa.

2.jpg

1

Magari l’arte di Nkwocha e la sua creatività potrebbero essere d’ispirazione ad altri.  Osservando tanti rifiuti e oggetti divenuti inutili ci si potrebbe domandare se davvero sono così inservibili.

A volte l’uso di materiali della quotidianità può dar vita a stili e scuole, come l’Afrogallonism (tanto per citarne uno). Taniche di plastica trasformate in oggetto d’arte. L’idea è del ghanese, Serge Attukwei Clottey, il cui lavoro sta a metà strada tra la protesta e l’espressione artistica.

Uno dei sempre più numerosi esempi di artisti che sanno fare tesoro dell’ambiente circostante e dei suoi… residui. Ed entrare nel novero dell’arte contemporanea.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...