africa news

Jerusalema, per la canzone della gioia il “Best African Act” dell’MTV Award

Come poteva non vincere questo premio? Parliamo di “Jerusalema” e dell’MTV Europe Award. Il brano del DJ sudafricano Master KG è stata praticamente la colonna sonora non solo dell’estate ma del periodo di crisi e di lockdown da coronavirus. Per lui, dunque il premio categoria Best African Act.

Una canzone gioiosa, orecchiabile – naturalmente ballabile – ispirata al gospel e concepita come una sorta di preghiera positiva. In tutti questi mesi è nata una sorta di competizione con centinaia di anonimi che, da ogni parte del mondo, hanno filmato piccoli spezzoni in cui hanno ballato sulla canzone per poi condividerli sui social networks.

In lizza per il premio MTV Europe Awards c’erano artisti di grosso calibro come i nigeriani Burna Boy o Rema e il congolese Gaz Mawete. “Jerusalema” li ha battuti tutti. E ha battuto tutti i tipi di record, con la clip che ha superato i 100 milioni di visualizzazioni su Youtube.

Per ringraziare tutti i fan che hanno reso “Jerusalema” un enorme successo e MTV Europe Music Awards, Master KG ha pubblicato il suo ringraziamento sui social media.

Ma riascoltiamoci pure Jerusalema.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...