africa news

Mdundo, la piattaforma di musica panafricana con 20 mln di download al mese

Tutta la musica del continente africano in un’unica – e libera – piattaforma. Si chiama Mdundo ed è una start-up fondata da giovani kenyoti nel 2013. Oggi gli utenti della piattaforma sono saliti a 6.4 milioni di persone ogni mese con una stima di 9 milioni per quest’anno, mentre già si è arrivati ad oltre 20 milioni di download e streaming mensili con l’accesso da 15 Paesi dell’Africa sub-sahariana.

La società, dal settembre scorso, ha quotato le sue azioni sul Nasdaq First North Growth Market Denmark dopo un periodo di prevendita che ha raccolto DKK40 milioni (6,4 milioni di dollari), nel tentativo di consolidare la sua posizione di leader nel mercato musicale pan-africano.

Una crescita esponenziale quella di Mdundo, significativa nell’Africa orientale, occidentale e meridionale, che mira a diventare la principale piattaforma musicale panafricana. L’obiettivo è quello di far crescere l’industria musicale in Africa e di favorire la diffusione e la conoscenza del mondo artistico africano e dei nuovi talenti.

La piattaforma prevede una ricerca per artisti, ma anche per singoli Paesi e, come dicevamo, consente il download dei singoli brani o delle raccolte ed ha una sezione dedicata alle playlist consigliate dal team di Mdundo. Facile perdersi e passare delle ore tra sonorità che vanno dal gospel al reggae, dall’hip-hop al rap all’afrobeat.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...